Ultimo numero - ANCD Conad

Vai ai contenuti
IDENTITA' DI SISTEMA
Il prossimo 6 novembre il Comitato Direttivo di ANCD affronterà la discussione sul testo dello statuto unico cooperativo e inizierà una riflessione sul regolamento cooperativo.
Si è già accennato al lavoro di armonizzazione che sta accompagnando la costruzione dell’identità del Sistema e alle iniziative intraprese in tale direzione.
L’obiettivo è un migliore riconoscimento dell’identità di Sistema
30/10/2018
L'INNOVAZIONE NEL RETAIL
Si è tenuta a Rotterdam il 10 e l’11 scorsi l’Assemblea di I.R.E., Independent Retail Europe, l’associazione che rappresenta e promuove i Dettaglianti Indipendenti, le Associazioni di rappresentanza, le Cooperative e i Gruppi di Acquisto della distribuzione al dettaglio nei confronti del Parlamento e della Commissione Europea.
Il tema della conferenza a margine dei lavori, è stato “Progetti innovativi nel Dettaglio”.
Oltre al tema dell'evento ci si è necessariamente concentrati sulle decisioni, per noi negative, che le commissioni parlamentari europee stavano assumendo relativamente alla direttiva sulle pratiche sleali
30/10/2018
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO: TAVOLO ETICHETTATURA
Il 25 ottobre l’Ancd ha partecipato ad un incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico, avente ad oggetto il tema dell’etichettatura d’origine dell’ingrediente principale. Obiettivo dell’incontro quello di individuare una posizione comune dell’Italia in ordine all’interpretazione di alcune misure contenute nel regolamento (UE) 775/2018, che dà attuazione all’articolo 26.3 del Regolamento 1169/2011. Si tratta di una norma che mira a prevenire comportamenti scorretti nella fornitura ai consumatori informazioni ingannevoli sui prodotti alimentari che facciano pensare che l'alimento abbia una determinata origine, mentre la sua origine reale è di fatto differente. Sulla base di tale delega, la Commissione Europea ha pertanto approvato il Regolamento n. 775/2018, con cui introduce proprio le regole per indicare in etichetta il paese d'origine o il luogo di provenienza dell'ingrediente primario di un alimento, come ad esempio il grano per la pasta o il latte per i prodotti caseari.
In particolare la discussione presso il MISE si è concentrata sul concetto di ingrediente primario legato all’aspetto quantitativo e/o qualitativo dell’alimento e ad altre questioni legate alla definizione di logo, all’utilizzo del made in, e sull’applicazione della normativa ai Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT)
26/10/2018
Torna ai contenuti