Galleria foto

test

Galleria foto

Accesso all'area riservata

  1. Prima registrazione

    Nome e Cognome
    Indirizzo e-mail
    Password
    Ripeti password
  2. Hai dimenticato la password?
    Scrivi qui sotto il tuo indirizzo e-mail e clicca su Invia.

NEWSLETTER :: Registrazione

  1. Nome e Cognome
    Indirizzo e-mail
    Ente/Azienda
    Telefono
  2. Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 del Codice in materia di protezione dei dati personali, ANCD garantisce il rispetto della disciplina in materia di protezione dei dati a carattere personale.

    I dati personali saranno utilizzati esclusivamente per lo svolgimento delle attività di relazione con l'Utente registrato e non saranno ceduti a terzi.

    In ogni momento è possibile rinunciare a ricevere la Newsletter di ANCD o chiedere la cancellazione, la modifica o l'aggiornamento dei dati personali, inviando una e-mail all'indirizzo ancd@ancd.it oppure cliccando sul link di rimozione automatica presente nelle singole comunicazioni.

22-05-2014 - Seminario ACI DISTRIBUZIONE AL DETTAGLIO "Tutela dei dati personali nella videosorveglianza e nell'attività di profilazione della clientela"

Si è tenuto lo scorso  20 maggio a Roma, presso la sede di Confcooperative, un seminario sulla tutela dei dati personali nella videosorveglianza e nell'attività di profilazione della clientela. L'incontro, organizzato dal coordinamento di ACI DISTRIBUZIONE AL DETTAGLIO, ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti delle imprese Conad, Sigma e Crai.

L’incontro è stato aperto da Livio Camilli, direttore di Federconsumo ed introdotto da Piero Cardile, responsabile legislazione e ufficio studi di Ancd-Conad.

La relazione è stata svolta da Giuseppe Staglianò, responsabile dipartimento realtà economiche e produttive dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali mentre le conclusioni sono state affidate a Sergio Imolesi, segretario generale Ancd-Conad.

Numerosi gli interventi da parte dei partecipanti che hanno avuto l’occasione di ottenere direttamente dal Garante i necessari chiarimenti riguardo ai diritti spettanti ai lavoratori nell’attività di videosorveglianza e dei consumatori nella profilazione dei propri dati personali.

In particolare sul tema della videosorveglianza Staglianò ha ricordato come sia possibile per gli operatori commerciali installare impianti di videosorveglianza al fine di prevenire e contrastare i fenomeni di taccheggio e rapina, ma sempre e comunque dopo un preventivo accordo con le organizzazioni sindacali di rappresentanza.

E’ stato fatto cenno, inoltre, alla possibilità per i punti vendita dotati di tali sistemi di detenere le immagini fino ad un massimo di sette giorni ma sempre per comprovate necessità legate alla sicurezza dell’esercizio.

La seconda parte del seminario ha visto un approfondimento sulla gestione dei dati personali nell’attività di profilazione  dei clienti con particolare riferimento alla gestione delle fidelity card.

Anche in questo caso il Garante ha tenuto a precisare come tale trattamento debba essere proporzionato e non eccedente le finalità legate all’attività di fidelizzazione del cliente.

Galleria video

Ballarò / Liberalizzazioni (1)

Galleria foto

X Rapp. Legislazione
Nunzio Bibbò
“Noi Credevamo”
Iniziativa ADM